Importi complessivi stanziati dalla prefettura di Torino per i centri di accoglienza

Importi messi a bando per l'accoglienza dei migranti tra il 2012 e il 2017

La prefettura di Torino ha cominciato a mettere a bando contratti per importi considerevoli a partire dal 2014 e ha raggiunto il livello massimo nel 2016. Si tenga presente che le date si riferiscono al momento in cui il bando viene pubblicato, quindi può trascorrere un tempo considerevole prima che il contratto venga realmente attivato.

Somma degli importi a base d’asta stanziati dalla Prefettura di Torino per i contratti di gestione dei centri di accoglienza per richiedenti asilo. Gli importi a base d’asta sono previsioni di spesa che possono calare se l’affidamento avviene a seguito di una procedura competitiva. In ogni caso quest’importo sarà comunque differente da quello poi erogato all’ente gestore, che dipende dal numero effettivo di persone ospitate.

FONTE: Anac, elaborazione openpolis
(ultimo aggiornamento: mercoledì 3 Ottobre 2018)

PROSSIMO POST
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.